venerdì 18 luglio 2008

Il tempo


I giorni passano le ore neanche a dirlo. Alle volte mi rendo conto che sto perdendo tempo a fare cose che poi so che non mi renderanno soddisfatta. In fin dei conti non si può sempre godere di ogni attimo, si vede che ho bisogno anche di questo, forse si chiama lasciarsi andare e far scorrere la quotidianità.

1 commento:

progvolution ha detto...

è il vuoto che dà senso al pieno...
Sussurri obliqui